GIANLUCA PUGLIA

“Prima di cominciare,sedetevi, mettetevi comodi, rilassatevi e godetevi quello che viene.
Questa volta ho deciso di fare qualcosa di diverso dal solito. Ho concepito questo video con l’idea di ricreare qualcosa di sontuoso, visivamente pesante, in termini sia artistici che concettuali, un continuo crescendo che porta alla spiegazione del concetto di bellezza, un concetto che va ben oltre il concetto stesso.
Prendete un luogo, come un cimitero, che fin dai tempi ci è stato mostrato come un luogo lugubre, triste, dove ricordare i nostri cari e farci riflettere. Bene, ora inserite all’interno di questo contesto la bellezza, in questo caso espressa tramite statue, luci e silenzi devastanti , avrete come risultato il connubio perfetto tra bellezza visiva e bellezza emotiva. Stare fermo, ore, davanti ad un viso scolpito, mangiato e consumato dal tempo , porta al pensiero di una concezione diversa di tutto quello che circonda in quel momento, estraniato totalmente dal mondo circostante fatto di autobus, persone, automobili e negozi. È strano da dire ma, ho fatto di questo posto il mio posto preferito, dove andare per riflettere e al tempo stesso essere circondato dalla bellezza più pura che ci sia, ovvero, il silenzio. Perché alla fine, ognuno di noi avrebbe bisogno di un momento di silenzio assoluto, dove rifugiarsi.
Questa è la mia visione delle cose, e sono felice di poterla condividere con voi.”

Please follow and like us: