“Il #jazz ha rappresentato la colonna sonora delle mie due vite, quella del lavoro e della famiglia, e quella del trombone, ambedue molto soddisfacenti e complementari.
Mentre scrivevo ho rivissuto i ricordi impressi nella mia memoria e mi sono commosso e sentito più giovane; poi ho realizzato che ho veramente fatto tante belle cose, ho conosciuto tante persone sia speciali che normali, ho vissuto con amici che sono diventati dei grandi artisti – non solo #Lucio e #Pupi – e ho capito che, pur avendo un buon talento musicale, sono anche stato fortunato a incontrare le persone giuste al momento giusto e nel periodo giusto.
Ma, soprattutto, la mia fortuna, forse più grande, è stata quella di fare tutto questo in una meravigliosa città come #Bologna dichiarata dall’Unesco Città Creativa della Musica, la Città del Jazz del libro di Nardo, del Festival Internazionale del Jazz (…)”
📚Tratto da “JAZZ BAND” di Checco Coniglio

🎵🎶Un bellissimo spaccato di una Bologna in cui era facile incontrare, a passeggio fra vie e negozi, Gerry Mulligan, Percy Heath, Chet Baker, Johnny Griffin, Cedar Walton, Gato Barbieri, a cui si affianca la storia meno conosciuta di giovani che hanno vissuto la passione e l’amore per la musica con un’urgenza tale da permettergli di vivere bellissimi periodi di socialità e divertimento.

👉Trovate il libro in tutti gli store e anche sul sito ➡️www.minervaedizioni.com

Presentazione libro “Jazz Band” con intermezzi musicali

13 febbraio alle 18.30 Presso  Grand Hotel Majestic Già Baglioni Bologna 

Edizioni Minerva

Se da oltre 60 anni il jazz è di casa a Bologna, lo si deve anche alla Rheno Dixieland Band, poi divenuta Doctor Dixie Jazz Band. Uno dei suoi membri fondatori, ancor oggi anima di questo importante complesso musicale, Checco Coniglio, ha scritto per Minerva “Jazz Band”: dagli esordi come gruppo universitario, alle sfide tra jazz band, sino ad arrivare al Festival Internazionale del Jazz, questo volume ci regala uno straordinario affresco della storia del jazz nel capoluogo emiliano.

Modera ROBERTO MUGAVERO. Interviene TEO CIAVARELLA

Seguirà un intervento musicale eseguito da: Teo Ciavarella al piano, Checco Coniglio al trombone, Stefano Donvito al basso e Michael Harding alla batteria.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Info https://bit.ly/2O7Ommr

 

Please follow and like us:
0