La sacra immagine della Madonna di San Luca, patrona della città e dell’Arcidiocesi, scende dal Santuario del Colle della Guardia sabato 5 maggio 2018
La processione partirà alle 18 da porta Saragozza per proseguire lungo le vie Saragozza, Collegio di Spagna, Carbonesi, D’Azeglio, piazza Nettuno e via Indipendenza, fino alla Cattedrale di San Pietro (arrivo previsto alle 19 circa).
Mercoledì 9 maggio, a partire dalle 17, processione in alcune vie del centro storico: via Indipendenza (Chiesa Metropolitana di San Pietro), piazza Nettuno (lato Palazzo Podestà, piazza Maggiore, via dell’Archiginnasio, piazza Galvani e ritorno in via Indipendenza (Chiesa Metropolitana di San Pietro) percorrendo lo stesso itinerario.

Domenica 13 maggio, alle 17, la Sacra Immagine farà ritorno al Santuario di San Luca passando prima in piazza Malpighi e poi a Porta Saragozza e al Meloncello per la benedizione.

Dal 5 al 13 maggio la Cattedrale di San Pietro resterà aperta dalle 6.30 alle 22.30.) fonte Comune Bologna)

A fare da cornice alle celebrazioni la 1° edizione di “Run for Mary”, la camminata non competitiva aperta a tutti che vuole offrire un momento di aggregazione e movimento ai credenti e agli agnostici. L’appuntamento è domenica 6 maggio con partenza alle 18.30 da piazza del Nettuno e arrivo al Cortile Arcivescovado attraverso un percorso di 5 chilometri (Strada Maggiore, piazza S. Michele, vicolo Broglio, via S. Vitale, via Benedetto XIV, via Zamboni, via del Carro, via dell’Inferno, piazza M. Biagi, piazza S. Martino, via Oberdan, via Marsala, via Zamboni, via Canonica, via dei Giudei, – attraversamento – via S. Vitale,  Strada Maggiore, via Fondazza, via S. Stefano, via dei Pepoli, via Castiglione, piazza del Francia, piazza Minghetti, via De’ Toschi, via De’ Foscherari, via Archiginnasio, piazza Maggiore, via IV Novembre, Cortile di Palazzo d’Accurso, piazza del Nettuno, via Indipendenza, via del Monte, via Carbonara e piazzetta Prendiparte).

Dal 1476 la visita della B. Vergine si verifica con cadenza annuale nei giorni delle Rogazioni antecedenti l’Ascensione. Quando, ogni anno, la sacra Immagine della “Madonna di San Luca” scende in Città, non si tratta di una processione comune, ma di un “fatto” cittadino, quasi un
palio religioso che ogni bolognese vive come una eredità preziosa di tradizione, con il rinnovato impegno di devozione alla Vergine pubblicamente testimoniata.
La Madonna ‘soggiorna’ in città per una settimana. Bologna con la sua “Madonna di San Luca” continua a scrivere – fra storia e leggenda – un’eccezionale pagina di devozione mariana; espressa simbolicamente e architettonicamente nella lunga teoria di portici [lunga poco meno di 4
km] che la collega al Santuario della “Madonna di San Luca”, sul Colle della Guardia. Giocandosulle parole: un Santuario “a guardia” della Città.

Please follow and like us:
0